Alternanza Scuola-Lavoro

L’ “Alternanza Scuola/lavoro” secondo la L.n. 105/2015 è: “una metodologia didattica per attuare modalità di apprendimento flessibili ed equivalenti sotto il profilo culturale ed educativo, rispetto agli esiti del secondo ciclo, che colleghino sistematicamente la formazione  in aula con l’esperienza pratica al fine di favorire l’orientamento dei giovani per valorizzare le vocazioni personali, gli interessi e le caratteristiche individuali.”

L’intervento funziona come legame, ovvero punto di transito, tra il mondo della scuola e quello del lavoro; da questa peculiarità si origina l’urgenza di potenziare e facilitare occasioni di rapporto tra i docenti, gli alunni, gli operatori del settore, le aziende ed i servizi stessi, per  migliorare ed adeguare l’offerta formativa, in relazione alle possibilità di impiego del territorio. In particolare gli studenti delle classi 3^, 4^ e 5^ conoscono solo parzialmente le realtà aziendali, ossia come queste si rapportino con i cambiamenti socio-economici in atto e – soprattutto – quali siamo le richieste a cui dovranno rispondere, in termini di conoscenza e competenza.

Tale progetto è vieppiù necessario in funzione di:

  • accrescimento degli elementi già sviluppati nell’indirizzo del corso di studi intrapreso dai soggetti, in relazione anche alle esigenze specifiche delle differenti realtà autoctone;
  • offerta per gli studenti di occasioni di incontro/confronto/formazione con figure professionali provenienti dal mondo del lavoro;
  • miglioramento della capacità degli studenti di individuare ed eligere le opportunità formative  che più si confacciano ai loro interessi, nonché alle loro abilità e competenze;
  • incentivo costante e crescente di metodologie didattiche innovite, incentrate su modalità di apprendimento quali: LEARNING BY DOING, PROJECT WORK, BUSINESS GAME, ROLE PLAYING, OUTDOOR TRAINING, etc.;
  • apprendimento della facoltà di disimpegnarsi, con flessibilità e professionalità, di fronte alle varie situazioni che potrebbero presentarsi in un contesto lavorativo, rispondendo ad esse con soluzioni autonome efficaci;

Il percorso di Alternanza Scuola/Lavoro prevede come integrazione del percorso curricolare, attività di stage in azienda finalizzate ad implementare conoscenze ed abilità acquisite in ambito scolastico, permettendo inoltre di:

  • ampliare le proprie competenze secondo la metodologia del learning by doing, affinchè sia possibile apprendere, sviluppare e consolidare tali conoscenze tecnico-professionali nei differenti contesti;
  • far propri gli stumenti organizzativi, comunicativi e relazionali preposti alla risoluzione dei problemi;
  • aiutare a scoprire le vocazioni, gli interessi e gli stili individuali, da maturare “sul campo” e spendere successivamente nel mercato del lavoro.
  • offrire agli studenti la possibilità di accedere a luoghi alternativi a quelli istituzionali, onde valorizzare le potenzialità personali e professionali in contesti e modalità di apprendimento formali e non;
  • favorire il passaggio degli studenti al mondo del lavoro ed anticiparne, attraverso tale esperienza formativa, la valutazione della corrispondenza tra le aspettative e gli interessi soggettivi e gli scenari – e le opportunità lavorative – che il mercato offre.

Tavolo di lavoro all’ I.I.S. Giulio Verne – Progetto di alternanza per Indirizzo Turistico

 

Pro Loco Ostia Mare di Roma

Il nostro obiettivo è la valorizzazione dei settori strategici per lo sviluppo del territorio di Ostia: da quello turistico a quello culturale, da quello sociale ed eno-gastronomico alla preservazione e al recupero di beni architettonici come delle risorse ambientali, fino alla riscoperta delle tradizioni popolari e dei mestieri artigianali.

Contatti
Bisogno di Aiuto?